Organo di garanzia

L’Organo di Garanzia è costituito ai sensi dell’art. 5, comma 2 del DPR n. 249 del 24 giugno 1998 e successiva modifica (art. 2, comma 1 del DPR n. 235 del 21 novembre 2007).

Tale Organo si basa sul principio per cui la scuola è una comunità, all’interno della quale ognuno ha il diritto/dovere di operare al fine di trovare modalità di comportamento adeguate per promuovere e assicurare una serena convivenza attraverso una corretta applicazione delle norme.

Le sue funzioni, inserite nel quadro dello Statuto delle Studentessee degli Studenti, sono:

  • prevenire e affrontare tutti i problemi e conflitti che possano emergere nel rapporto tra studenti e personale della scuola e in merito all’applicazione dello Statuto e avviarli a soluzione;
  • esaminare i ricorsi presentati dagli studenti dell’istituto in seguito all’irrogazione di una sanzione disciplinare a norma di regolamento di disciplina.

Il funzionamento dell’Organo di Garanzia è ispirato a principi di collaborazione tra scuola e famiglia, anche al fine di rimuovere possibili situazioni di disagio.

 

L’Organo di Garanzia è composto da:

  • il Dirigente Scolastico, che lo presiede;
  • due docenti;
  • un rappresentante degli studenti;
  • un rappresentante dei genitori.

Sono inoltre nominati tre membri supplenti (docente, studente, genitore), che subentrano nei casi di temporanea impossibilità o di non compatibilità.

 

Composizione attuale

Membri effettivi:

  • Bignami Angelica (Dirigente Scolastico)
  • Benetti Emanuele (docente)
  • Viapiano Valeria (docente)
  • Leonori Walter (genitore)
  • Landi Giacomo (studente)

 

Membri supplenti:

  • Zueneli Francesco (docente)
  • Cilione Carmela (genitore)
  • Capozzi Giulia (studentessa)